FANDOM


3E73B31C-EF9A-494E-8083-8679240F0474

Annabelle Sullivan (nata Saalfeld) è una delle antagoniste della 15a stagione.

È figlia di Xenia Saalfeld e sorellastra di Boris, Viktor e Denise Saalfeld. È cresciuta con Christoph Saalfeld come padre e ha imparato poco prima della morte di sua madre che questo non è suo padre biologico.

Lei e sua sorella Denise vivevano in America e in realtà venivano al servizio commemorativo di Alicia Lindbergh al Fürstenhof. Ma lì hanno appreso degli eventi reali e che Alicia è viva. Decisero di rimanere al Fürstenhof.

Jenny Löffler interpreta Annabelle Sullivan. La sua prima apparizione fu nell'episodio 3005 (27 settembre 2018).

FamigliaModifica

RelazioniModifica

ReatiModifica

OmicidiModifica

  • Svenja, (annegato nel tentativo di Annabelle di annegare Denise)
  • Xenia Saalfeld, (le ha sparato dopo aver preso l'ostaggio e successivamente averla ricatta)
  • Romy Lindbergh, (l'avvelenata accidentalmente con lo zoccolo del diavolo)

Tentativi di omicidioModifica

  • Denise Saalfeld (Ha attirato deliberatamente il mare in una forte corrente e voleva affogarla nel mare + voleva annegarla nel mare + ha cercato di ucciderla con un vaso di fiori che cadeva + ha cercato di avvelenarla con lo zoccolo del diavolo + voleva spararle (2x)  + ha amministrato il suo aiuto per il sonno e l'ha spinta nel lago per lasciarla annegare)
  • Joshua Winter (lanciando un ascia nella sua direzione + ha minacciato di sparargli se avesse aiutato Denise)
  • Christoph Saalfeld (voleva fargli un'iniezione letale quando era in coma)

RapimenteModifica

Altro lavoroModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.