FANDOM


Robert Saalfeld  è un personaggio della soap di Rete 4 Tempesta d'amore, presente dalla puntata 1 fino alla 521, poi dalla 998 alla 1001, poi dalla 1099 alla 1391, poi dalla 2656 alla 2663 e poi anche dalla 2789 fino alla 2797 per il matrimonio di Werner e Charlotte.

Il personaggio di Robert fa parte della soap dalla primissime puntate. Dopo un ruolo secondario nella prima serie, è divenuto il protagonista assoluto della seconda stagione di "Tempesta d'amore" insieme a Inez Björg David che interpretava Miriam Saalfeld. Diventa protagonista anche della sesta stagione con Eva Saalfeld, interpretata da Uta Kargel.

Lorenzo-patane-carmelo

Descrizione Modifica

All'inizio è un uomo molto burbero, con il quale difficilmente si riesce a parlare. Le vicissitudini della vita lo porteranno ad essere un uomo dolce, leale e disponibile verso le persone che ritiene davvero amiche e che ama.

La sua vita e l'amore per Miriam Modifica

Robert è il secondogenito dei Saalfeld e ha sempre sofferto per il fatto che il padre Werner gli preferisce suo fratello Alexander; quando poi si viene a sapere che la sua aiuto-cuoca Laura Mahler è figlia di suo padre, la sua gelosia cresce sempre più, salvo poi instaurare un buon rapporto con la sorellastra. Robert ha una relazione con Marie Sonnbichler, che però è ostacolata dalle differenze di status sociale e soprattutto di carattere. Insieme devono affrontare anche la perdita del bambino che Marie sta aspettando e alla fine si lasciano, rimanendo amici. Quando Miriam Von Heidenberg arriva al Fürstenhof, si innamora immediatamente di lei. La ragazza però crede profondamente nella sincerità della matrigna Barbara, odiata da Robert, e i due non riescono a vivere serenamente il loro amore. Quando Miriam capisce che la matrigna ha mire solo sul suo patrimonio, sposa Felix Tarrasch, suo vecchio amico e cugino di Robert. A quel punto il giovane chef inizia a frequentare Viktoria, sorella adottiva di Felix. Robert però ama Miriam ed è corrisposto: alla fine, dopo aver rischiato la vita per mano di Barbara e la rimozione dei sentimenti da parte di Robert causata da una rara sindrome, i due partono per Parigi per vivere serenamente il loro amore. Robert torna nella quinta stagione per l'anniversario del Fürstenhof, assieme a sua sorella Laura Mahler Saalfeld, e rivela che Miriam è incinta; poi torna anche per il processo a carico di Barbara Saalfeld, ma presto giunge una cattiva notizia da Parigi: Miriam è morta dopo aver dato alla luce la loro bambina.

La vita senza Miriam Modifica

Robert, tornato a Parigi per assistere al parto di Miriam, informa i genitori che la moglie è deceduta dopo aver dato alla luce la piccola Valentina. Il giovane non riesce ad accettare di vivere senza la sua compagna e insieme alla figlioletta si stabilisce al Fürstenhof. Eva Krendlinger, dopo aver perso 10 anni prima il suo grande amore Markus Zastrow, decide di stare vicino a Robert e Werner e Charlotte decidono di assumere Eva come bambinaia; questa cercherà di riavvicinare Robert a Valentina, ma i due dovranno opporsi alle trame di Barbara Von Heidenberg che intende impossessarsi del patrimonio della bambina, sottraendo al padre la custodia e per farlo sfrutta il fatto che Robert dopo la morte di Miriam ha iniziato a bere e non riesce a rassegnarsi al triste evento, dando la colpa alla figlia.

Il piano di Barbara e la separazione da Valentina Modifica

Barbara vuole ottenere la custodia della bambina e ricorre all'avido Alain Briand: il piano sembra riuscire, Alain si spaccia per ex collega di Miriam e fa credere a tutti di esserne stato l'amante e il vero padre di Valentina; tutto questo è opera della perfida Barbara che una volta ottenuta la sentenza intende sposare l'uomo per poter così amministrare il patrimonio della piccola Saalfeld. Robert ed Eva non credono alle parole di Alain; Michael effettua il test del DNA sulla bambina che risulterà essere figlia di Alain, ma in realtà i campioni sono stati scambiati da Götz per volontà di Barbara. Robert viene separato da Valentina, ma Alain che ha fretta di ricavare un vantaggio, promette al giovane Saalfeld, in cambio di mezzo milione di euro, di rinunciare al suo diritto di potestà sulla bambina. Barbara sventa l'accordo e vuole costringere Alain a continuare la finzione, ma sarà il facchino Ben - figlio di Barbara - a scoprire il complotto e a rivelarlo a Robert. Robert riavrà sua figlia.

La rinascita e il matrimonio con Eva Modifica

Robert si avvicina ad Eva Krendlinger, che gli è stata di aiuto dopo la morte di Miriam, accudendo la piccola Valentina; lei, fin dal loro primo incontro, è stata attratta dal giovane chef, ma pensando che egli sia ancora troppo legato al ricordo di Miriam, malgrado un loro bacio, rifiuta Robert, dicendogli che potranno essere amici. In seguito il giovane Saalfeld si comporta da eroe salvando la vita a Lena Zastrow, tenuta in ostaggio dal marito. Lena si innamora di lui e ne parla con Eva che, molto contrariata, tenta di dissuaderla, affermando che Robert non ha ancora superato il lutto per la morte di Miriam. Proprio Lena si trova con Robert quando a lui giunge l'autorizzazione a vedere la piccola Valentina, e per la felicità bacia Lena: Eva ne è turbata, ma il successivo incontro tra Robert e Lena si interromperà bruscamente: inizia un temporale, i due si rifugiano in un granaio, lo stesso dove anni prima Robert è stato insieme a Miriam, riaffiorano i ricordi e Robert allontana Lena. In realtà il suo nuovo amore è Eva, alla quale lo unisce l'amore per la piccola Valentina; ma per Eva dovrà lottare molto, specialmente dopo la ricomparsa del suo ex fidanzatoMarkus Zastrow, per anni creduto morto. La rivalità tra Robert e Markus è al centro della sesta serie, ma un tumore colpisce Markus, ed Eva, credendo che gli restino solo pochi mesi di vita, decide di sposarlo. Alla fine però Eva capisce che Robert è il suo grande amore, lascia Markus (che nel frattempo è guarito) e convola a nozze con Robert. I due, con Valentina, si trasferiscono a Verona, in Italia, città che aveva visto sbocciare il loro amore.

Famiglia Modifica

Relazioni Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.